Per un uso più agevole della distribuzione preferisco sempre modificare i seguenti file (de gustibus).

Software di base

Per avere l'ambiente debian di base si può ricorrere a tasksel (ad esempio dopo debootstrap), quindi ad esempio:

   1 tasksel install standard

File di sistema

Impostare vim quale editor predefinito:

# update-alternatives --set editor /usr/bin/vim.basic

bash

  1. abilitare il bash_completition anche per root in /etc/bash.bashrc.

  2. abilitare le shortcut stile vi per la shell: inserire set -o vi in /etc/bash.bashrc (o file del rispettivo utente).

vim

Questo è da installarsi siccome di default in debian è presente solo vi. In particolare consiglio:

  1. abilitare la syntax highlight (<tt>syntax on</tt> in /etc/vim/vimrc).

APT

Configuriamo i repository in base alle proprie necessità. Come indicato sulla guida di Debianizzati.org si può optare per una configurazione base o per un più eclettico pinning a seconda delle necessità. Ad esempio:

deb http://ftp.it.debian.org/debian squeeze main
deb http://security.debian.org/ squeeze/updates main
deb http://ftp.it.debian.org/debian squeeze-updates main

Time

dpkg-reconfigure tzdata

Inoltre installiamo ntpdate http://wiki.debian.org/DateTime per l'aggiornamento autometico dell'ora.

MyWiki: DebInstall/ConfigurazioneBase (last edited 2015-02-17 20:35:58 by risca)